Fontana Angeli - Calatafimi train station

You are here

Il percorso inizia nel piazzale antistante la fontana in Contrada Angeli, al km 345.6 della SS.113, dove è possibile parcheggiare eventuali automezzi. Il tragitto si snoda verso Nord, ripercorrendo parte della vecchia linea ferroviaria a scartamento ridotto “Salemi - Salemi Città - Calatafimi Città – Kaggera”, progettata alla fine degli anni 20 del secolo scorso ma non aperta all’esercizio. Durante la passeggiata è possibile apprezzare alcune opere murarie costruite in quel periodo (ponti, gallerie e sottopassaggi), alcuni passamani oramai arrugginiti ed un fabbricato di casello trasformato in abitazione privata. Dopo aver percorso circa 800 metri, ed aver attraversato il secondo sottopassaggio, Ia strada sterrata cede il passo ad un sentiero abbastanza stretto ma percorribile. Questo tratto è lungo 300 metri circa, dopodichè ricomincia la strada sterrata che, dopo aver compiuto una lieve deviazione all’altezza del km 344 della SS. 113, termina nei pressi della dismessa stazione ferroviaria di Calatafimi Segesta. I terreni che fiancheggiano il percorso sono coltivati prevalentemente ad agrumeti,  frutteti e qualche orto. Lungo la strada si possono incontrare alcuni individui di Roverella (Quercus virgiliana), che sono testimoni della vegetazione forestale naturale. Il tragitto si arricchisce infine con il rilievo calcareo di Monte Barbaro che domina imponente l’area nord-occidentale di questa contrada.

Per affittare cavalli rivolgersi a http://www.ridingsicily.com/home.html